Corea del Nord, oltre due milioni di morti: il piano di stermino di Kim Jong-un

384
loading...

Nero su bianco: in caso di attacco nucleare da parte della Corea del Nord di Kim Jong-un a Seul e a Tokyo, il numero di morti potrebbero aggirarsi intorno ai 2,1 milioni di persone, mentre i feriti potrebbero toccare i 7,7 milioni. È quanto sostiene un report di Web 38 North, che mette nero su bianco quanto potrebbe essere catastrofico un conflitto. Le stime sono state elaborate da Michael J. Zagurek Jr, un consulente specializzato in banche dati e modellazione computerizzata. Le stime sono state effettuate considerando lo stato attuale della tecnologia delle armi e delle capacità atomiche in Corea del Nord. Nel dettaglio, le previsioni derivano dall’ipotesi che Pyongyang abbia un arsenale di base di 20-25 testate nucleari e la capacità di lanciare bombe con missili balistici.

loading...

via Libero

loading...

Potrebbe piacerti anche Altri di autore