Fazio, la bomba del big Pd: tutta la verità su Rai, Crozza e i soldi (nostri), ora confessano

328
loading...

“La decisione di affidare al comico Maurizio Crozza uno spazio fisso all’interno della trasmissione ’Che tempo che fà è stata assunta, in coerenza con le procedure aziendali, dalla Direzione di Rai 1 in considerazione del valore aggiunto che il comico genovese può apportare al programma. Sotto il profilo contrattuale – prosegue la risposta della Rai all’interrogazione di Anzadi – la partecipazione di Crozza rientra nell’ambito del più ampio accordo stipulato tra la Rai e la società di produzione Officina. Non vi è alcun accordo con Discovery relativamente alla partecipazione di Crozza al programma”.

loading...

Questa la risposta della Rai all’interrogazione di Michele Anzaldi sulla partecipazione di Crozza a ’Che fuori tempo che fà. Una risposta che il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai rende pubblica in una intervista ad ’Affaritalianì. “La Rai – dice – ammette che le ospitate di Crozza da Fazio non sono gratis ma retribuite. Ammettono anche che non c’è nessun accordo con Discovery: quindi Discovery si prende la pubblicità gratuita delle ospitate di Crozza (che continua ad avere il suo programma flop sul Nove) e la Rai in cambio non riceve nulla. La Rai mette anche nero su bianco in un atto ufficiale che la decisione su Crozza l’ha presa il direttore di Raiuno Fabiano, che domani sarà sostituito da Teodoli”.

“Il nuovo direttore si occupi subito della vicenda – già lo sollecita Anzaldi – Confermerà la decisione del suo predecessore o la metterà finalmente in discussione, visto che la Rai promuove un artista della concorrenza?” E questo anche “alla luce dei risultati di ascolto, decisamente deludenti. Nessuna risposta – sottolinea Anzaldi – sul conflitto di interessi di Caschetto (agente di Fazio e Crozza), né su eventuali danni per la Rai, che promuove la concorrenza”.

via Libero

loading...

Potrebbe piacerti anche Altri di autore