LO SAPEVI? I DEBITI CON L’INPS PASSANO AGLI EREDI, E VENGONO GRAVATI DELLE RELATIVE SANZIONI…
10/12/2016 2484 Visualizzazioni

LO SAPEVI? I DEBITI CON L’INPS PASSANO AGLI EREDI, E VENGONO GRAVATI DELLE RELATIVE SANZIONI…

Non solo agli eredi si trasmettono tutti i debiti contributivi Inps ma questi sono anche gravati di relative sanzioni. Lo ha chiarito l’istituto di previdenza con la circolare numero 165 del 22 agosto 2001.

Ma resta sempre la possibilità di rinunciare all’eredità: scelta conveniente quando, complessivamente, i debiti del defunto (compresi quelli contributivi) sono superiori ai crediti.

La Cassazione, riporta ‘StudioCataldi‘, “con la sentenza numero 562/2000, aveva precisato che il debito ereditario cui si riferisce l’articolo 752 del codice civile è quello esistente in capo al ‘de cuius’ al momento della sua morte e ricomprende non solo la somma capitale ma anche gli interessi ‘il cui maturarsi giorno per giorno non trova un limite temporale nella morte del debitore’”.

Del resto, continua il sito di diritto, “l’intrasmissibilità agli eredi di un’obbligazione pecuniaria si ha solo quando essa rientra tra le situazioni giuridiche obbligatorie strettamente inerenti alla persona del titolare e, in quanto tali, destinate a cessare con la morte dell’obbligato”.

Insomma, si sottolinea, “se il de cuius è inadempiente nei confronti dell’Inps, l’erede non potrà far altro che pagare”. Ma se si rinuncia all’eredità, conclude ‘Studio Cataldi’, questa scelta può far cessare “tutti gli effetti che si sono verificati nei suoi confronti a seguito dell’apertura della successione e può restare, di conseguenza, completamente estraneo al fenomeno successorio, manlevandosi anche dal pagamento di quanto dovuto all’Inps”.

Fonte: Qui

loading...
Previous CONSULTAZIONI, CRISI DI NERVI PER IL PD: “PRONTI A UN GOVERNO PER LE EMERGENZE”
Next L’UNICO SCOPO DI ALFANO? CONSERVARE LA POLTRONA

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Economia

STIPENDI ITALIANI DA 14 EURO L’ORA: AI DIRIGENTI 3 VOLTE E MEZZO LA PAGA DEGLI IMPIEGATI! THIS IS ITALY

La prima indagine Istat sulla variabilità delle retribuzioni: tra gli stipendi più grassi e quelli più magri “ballano” almeno 12,7 euro l’ora. Gli stranieri guadagnano il 18,6% in meno. La

Economia

Il disastro e le cazzate di Renzi & C. Ecco i tutti i rincari del nuovo anno: 2017 si apre con forti rincari a danno delle famiglie

(Codacons) – Il 2017 si apre con una raffica di rincari per le famiglie italiane. Lo denuncia il Codacons, che ricorda come a partire da oggi costerà di più usare

Economia

Banche, la strada del salvataggio di Mps è piena di buche. E il fragile sistema creditizio trema

Lungi dall’essere risolta, la crisi del sistema bancario italiano e la questione Mps rischiano di deflagrare nei prossimi mesi con conseguenze molto gravi per la nostra economia. Per stessa ammissione

Economia

CGIL: IL 75% DELLE ASSUNZIONI NEL 2016 SONO PRECARIE

Nei primi nove mesi del 2016 sono state registrate 926.000 assunzioni a tempo indeterminato con un calo del 32% sullo stesso periodo del 2015 mentre sono aumentate le assunzioni a

Economia

SEGNALARE IN BANCA DATI E’UN SISTEMA DI ESTORSIONE E RICATTO. GRANDE RISULTATO OTTENUTO DAI CITTADINI

Cosa manca a Voi tutti per ottenere lo stesso risultato ? solamente OLIO DI GOMITO e VOLONTÀ Io non sono servo di nessuno. Ho costruito qualcosa che non ho mai

Economia

Legge di Bilancio, ancora promesse dal Governo: peccato che i soldi li prendono SEMPRE DAI CITTADINI!

E’ ARRIVATO L’ALBERO DELLA CUCCAGNA?  Una manovra da 26.5 miliardi! Si tratta, SI o NO, di un grosso debito,pre-referendario? E da dove arrivano questi miliardi? Dall’albero della cuccagna che produce come