Luigi Di Maio: “Caso Marra? Proveranno a infiltrarci ancora”
21/12/2016 614 Visualizzazioni

Luigi Di Maio: “Caso Marra? Proveranno a infiltrarci ancora”

Perché Virginia Raggi si fidava così tanto di Raffaele Marra? “Non lo so. Quello che posso dire è che noi siamo la prima forza politica del Paese. E quindi proveranno a infiltrarci ancora”. Così, intervistato dal Fatto Quotidiano, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5s).

“A Roma abbiamo commesso errori, ma chi cade poi deve rialzarsi. Se avessimo fatto calcoli in chiave elettorale non avremmo mai ambito a governarla, viste le difficoltà. Ma noi non ci occupiamo di strategie: non siamo come Rutelli e Veltroni, che usarono la città come un trampolino”.

L’arresto di Raffaele Marra, afferma Di Maio, “è stato un colpo per tutti, ovvio. Quindi dovevamo dare nuovo slancio al Comune. Serviva un segnale di discontinuità ed è arrivato”. Su Marra, sottolinea, “le varie questioni che lo coinvolgevano ci spinsero a chiedere alla sindaca di metterlo da parte. E poi la sua permanenza stava creando divisioni nel M5S”. “Spettava alla sindaca decidere. Oneri e onori a lei”.

La bocciatura della previsione del bilancio comunale dell’Oref? “Volevamo approvarlo in tempi record: non ci siamo riusciti, ma staremo nei termini di legge. C’era un buco di bilancio enorme”.

“Io ho sempre dato una mano per i compiti scomodi. Quando ho accettato gli Enti locali sapevo che non sarebbe stato facile: se un sindaco fa un errore poi la colpa è tua, mentre se lavori bene non fa notizia. Potevo sfilarmi da tutto questo, evitando ogni responsabilità, ma per il M5S bisogna metterci la faccia. Continuerò in questo lavoro assieme ai colleghi Riccardo Fraccaro, Alfonso Bonafede e Giancarlo Cancelleri”.

via HuffingtonPost

loading...
Previous Tav, sì definitivo della Camera. Costi quantificati in 8,3 miliardi, M5S protesta con striscioni: “Stupro del territorio”
Next 16miliardi di buco in 15 anni e mai un bilancio bocciato: ma ora non “se magna” più, quindi…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

News

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, UNA RIFORMA FINTA! CAMBIARE TUTTO PER NON CAMBIARE NIENTE!

La sensazione che stanno dividendo il Paese in garantiti e schiavi dei garantiti è sempre più vicina alla realtà. Un paese con un settore pubblico dalle performance sempre più lontane

News

BECCATO CON LE MANI NEL SACCO! RENZI FA LE CONSULTAZIONI AL POSTO DI MATTARELLA: LA COSTITUZIONE? PER LUI VALE MENO DELLA CARTA IGIENICA

Ultimo giorno di consultazioni al Quirinale. Ma Renzi da ieri svolge “consultazioni parallele”. E FI insorge Mentre è in corso l’ultimo giorno di consultazioni al Quirinale, a Palazzo Chigi invece

News

Santa Virginia, martire pentastellata: più i media la perseguitano, più è amata

Gli italiani condannano chi ha successo e adorano i perseguitati. Paradossalmente, Berlusconi non sarebbe stato così amato se non fosse riuscito a farsi passare per un perseguitato dalle toghe rosse.

News

Referendum, Di Maio: Renzi scappa da Rai1 perche’ invitato anch’io

Roma, 17 nov. (askanews) – “Quando arriva Di Maio Renzi scappa”: è questo il titolo di un post, firmato appunto dal vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, che campeggia sulla

News

HA TRUCCATO UNA GARA D’APPALTO IN TOSCANA: ARRESTATO ANDREA CORTI, UOMO DI BANCA ETRURIA

Neanche sette mesi fa, interpellato da ilfattoquotidiano.it in merito alla ragnatela di conflitti d’interesse che si annida dietro alla  gestione del costosissimo ciclo dei rifiuti nelle province di Arezzo, Siena

News

M5S? BANALE CHI LO RIDUCE A POPULISMO! L’ULTIMO BALUARDO DEMOCRATICO CONTRO LE DERIVE ANARCHICHE

Utilizzeremo le parole di Cacciari: «Non vedo né una crisi né una metamorfosi. Il Movimento 5 stelle sta semplicemente proseguendo il suo percorso, dritto sulla sua linea. Che è l’unica