Di Maio: “Renzi vende i pacchi. Ci tolgono il diritto di voto”

“Togliere 200 parlamentari a Roma e metterli nei Comuni come assessori e consiglieri comunali ci costerà anche di più. E intanto ci dicono che tagliano i costi della politica…”...

“Togliere 200 parlamentari a Roma e metterli nei Comuni come assessori e consiglieri comunali ci costerà anche di più. E intanto ci dicono che tagliano i costi della politica…”

“Renzi ha creato 30mila nuove poltrone con la legge Delrio nei Comuni, ne vorrebbe togliere 200 a Roma, e quindi se la matematica non è un’opinione ci sta fregando anche adesso. Sa vendere benissimo le pentole, ma dalle nostre parti si dice vende i pacchi“. Lo ha detto giovedì il vicepresidente alla Camera Luigi Di Maio (M5S) a Pomigliano d’Arco (Napoli), dove era impegnato in un porta a porta per spiegare le ragioni del “No” al prossimo referendum costituzionale.
“Togliere 200 parlamentari a Roma e metterli nei Comuni come assessori e consiglieri comunali”, ha aggiunto, “ci costerà anche di più. Dobbiamo stare attenti a questo signore. E stiamo spiegando che vogliono toglierci il diritto di voto al Senato, vogliono dare l’immunità parlamentare ad una nuova classe politica di consiglieri regionali e sindaci, e intanto ci dicono che tagliano i costi della politica…”.

Fonte: Il Populista

loading...
CATEGORIE
News

POTREBBERE INTERESSARTI