RENZI SENZA STIPENDIO? MA FIGURIAMOCI: ECCO LA PIOGGIA DI SOLDI CHE STA PER ARRIVARE NELLE SUE TASCHE

Certo, problemi economici, nell’immediato, non ne avrebbe. Ma è vero che Matteo Renzi da tre settimane è “a spasso”: senza lavoro, senza stipendio, senza un vitalizio. Lui stesso, su...

Certo, problemi economici, nell’immediato, non ne avrebbe. Ma è vero che Matteo Renzi da tre settimane è “a spasso”: senza lavoro, senza stipendio, senza un vitalizio. Lui stesso, su Facebook tra il serio e il faceto qualche giorno fa aveva scritto: “Torno semplice cittadino e non ho un paracadute”. La moglie Agnese ha lo stipendio di maestra, che ora è l’unica fonte d’entrata famigliare.

Vero che a Renzi basterebbe schioccare le dita per trasformarsi in conferenziere e guadagnare (con l’eloquio che si ritrova) decine di migliaia di euro a discorso, sull’esempio di altri ex leader di governo come Bill Clinton e Tony Blair. Ma quelli, appunto, sono “ex” sul serio. Lui, almeno si augura, lo è solo di passaggio, momentaneamente. E questo non è certo il momento per andare in giro a tenere conferenze.

All’ex premier risulteranno, dunque, particolarmente graditi i soldi che a breve gli arriveranno quale anticipo per il libro in uscita a febbraio dalla casa editrice Feltrinelli. Il quotidiano Il Fatto parla di “diverse decine di migliaia di euro”, alle quali poi si aggiungeranno gli introiti veri e propri una volta che il libro 8come ci si attende) inizierà a fare il botto nelle librerie. insomma, ce n’è per tirare almeno qualche mese, addirittura fino a primavera 2018, qualora le cose dovessero proprio andare storte.

FONTE: LIBERO

loading...
CATEGORIE
News

POTREBBERE INTERESSARTI