A #Roma nessuno deve rimanere indietro: 18 milioni ai #servizi #sociali grazie al #M5S
28/11/2016 31 Visualizzazioni

A #Roma nessuno deve rimanere indietro: 18 milioni ai #servizi #sociali grazie al #M5S

I 18 milioni di euro vanno a finanziare principalmente l’assistenza agli alunni con disabilità, l’assistenza domiciliare disabili (Saish), i trasferimenti a sostegno di famiglie (Dab), i trasferimenti a sostegno di famiglie (Dia), le rette per minori dati in affido con decreto dell’autorità giudiziaria presso istituti o case famiglia, l’assistenza domiciliare anziani (Saisa), l’assistenza domiciliare minori (Sismif), i contributi a famiglie per minori dati in affido con decreto dell’autorità giudiziaria, progetti sociali. Circa 3 milioni vengono stanziati per il dipartimento Politiche sociali, sussidiarietà e salute.

I fondi stanziati derivano dalla riduzione delle spese registrate dalle strutture capitoline rispetto alle previsioni.
Virginia Raggi MoVimento 5 Stelle Roma

loading...
Previous REFERENDUM, IL CLAMOROSO ERRORE CHE POTREBBE INVALIDARE MIGLIAIA DI VOTI DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO
Next REFERENDUM, BLOG DI GRILLO: “VOTARE NO PER NON AVERE RENZI SOLO AL COMANDO”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

News

Dal Renzismo al Razzismo: Chicco Testa e il tweet post-referendum contro Napoli, Bari e Cagliari

Da LegaAmbiente alle lobby del nucleare, da membro del CNEL a sostenitore agguerrito per la vittoria del SI qe quindi per la sua abolizione. Chicco Testa è stato sempre un

News

“QUESTI NON CI DEVONO ROMPERE LE PALLE” LA VERGOGNA DI DE LUCA, ENNESIMA INTERCETTAZIONE

“Non devono rompere le palle”, tuona Vincenzo De Luca. Ce l’ha, riporta il Fatto quotidiano con il commissario governativo della Sanità della Regione Campania Joseph Polimeni e i suoi collaboratori, nominati

News

Bufale, M5S e la Raggi: per i media l’importante è creare lo scandalo

Il nuovo codice etico del M5s e l’ennesima accusa lanciata dal blog da Beppe Grillo contro tv e carta stampata sono stati messi in un unico pentolone e cucinati secondo

News

DIMISSIONARI SOLO A PAROLE: PADOAN, FRANCESCHINI, CARBONE E FEDELI, HANNO TUTTI PROMESSO CHE SAREBBERO ANDATI A CASA; SONO ANCORA LÌ

Si fa presto a dire «me ne vado», ma alla fine nel vecchio governo in pochi hanno seguito l’esempio di Matteo Renzi. Eppure, si sprecavano prima del referendum le promesse

News

“SIAMO IN MEZZO ALLA STRADA PER COLPA DI ETRURIA”: LA BANCA NON HA ROVINATO SOLO GLI AZIONISTI…

Banca Etruria non ha rovinato «solo» 140mila obbligazionisti e azionisti, che per colpa di un decreto infame si sono ritrovati, da un giorno ad un altro, senza più un soldo

News

Sondaggi referendum costituzionale: choc per Renzi, solo 6 elettori Pd su 10 votano Sì

Dopo le intenzioni di voto del Tg La7, oggi i sondaggi elettorali di Ipr e Tecne. Vengono misurate le preferenze degli italiani sul referendum ecostituzionale del 4 dicembre 2016. Il