UNA VERGOGNA SENZA PRECEDENTI: RENZI CHIEDE UNA SCORTA DI 226 VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE
12/11/2016 26 Visualizzazioni

UNA VERGOGNA SENZA PRECEDENTI: RENZI CHIEDE UNA SCORTA DI 226 VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE

“Per venire in Sardegna Renzi vuole 226 volontari della protezione civile come scorta. Uno scandalo senza precedenti e senza pudore. La comunicazione ufficiale appena arrivata alle associazioni di volontariato da parte della protezione civile regionale su mandato della presidenza della regione è un atto volgare e offensivo verso il ruolo di protezione civile che svolgono centinaia di volontari. Utilizzati come scorta del presidente del consiglio per il 17/18 prossimi sguarnendo servizi importanti sul territorio, dal soccorso alla protezione civile. Con la comunicazione del coordinamento regionale della protezione civile si usano toni perentori e le solite velate minacce: ci ricorderemo di chi non partecipa. Si tratta di una decisione senza precedenti considerato che mai si è chiesto un ausilio di questa portata per una visita elettorale di un esponente del governo. Utilizzare i volontari della protezione civile per questa vergognosa passerella elettorale è qualcosa di intollerabile proprio perché si utilizza un servizio di protezione civile per propaganda politica”.

Lo ha denunciato poco fa il deputato di Unidos Mauro Pili che ha divulgato la vergognosa mail appena inviata alle associazioni territoriali di protezione civile.

” Si tratta di un utilizzo illegittimo e illegale proprio perché si dichiara apertamente che i volontari saranno di supporto alle forze dell’ordine. Un compito totalmente fuori dalle competenze della protezione civile che non può essere in alcun modo supporto alle forze dell’ordine. La richiesta di due giorni di mobilitazione della protezione civile con centinaia di uomini è semplicemente la dimostrazione non solo del servilismo della presidenza della regione ma anche della totale inadeguatezza di un presidente del consiglio che evidentemente non distingue le funzioni istituzionali da quelle elettorali. Utilizzare i volontari – aggiunge Pili – è chiaramente il tentativo di non pagare gli uomini delle forze dell’ordine già sottopagati e umiliati”.

“Presenterò immediatamente un’interrogazione urgente ed una segnalazione alla Corte dei Conti – ha concluso Pili. Queste vergogne non possono passare in silenzio e devono essere denunciate senza se e senza ma”.  – FONTE

FONOGRAMMA SCANDALOSO DELLA PRESIDENZA DELLA REGIONE
Ecco testo integrale mail protezione civile:

—–Messaggio originale—– Da: protezione.civile@regione.sardegna.it [mailto:protezione.civile@regione.sardegna.it] Inviato: mercoledì 9 novembre 2016 13:48 Oggetto: ATTIVAZIONE VOLONTARI PER PRESIDIO PERCORSO PERSONALITA’ – 16 e 17 NOV Buongiorno, il 16 e 17 novembre si terrà in un sito della provincia di Cagliari, la visita di un’autorità nazionale per la quale è stata richiesta alla Direzione Generale scrivente, l’attivazione di 226 volontari per il supporto ai presidi di Carabinieri e Forze di Polizia lungo il percorso. I volontari dovranno presidiare i siti loro assegnati in entrambe le date, nei seguenti orari: mercoledi 16 Novembre – dalle 13,00 alle 15,30 giovedi 17 Novembre – dalle 7,00 alle 9,30 Si precisa che gli orari indicati sono quelli di effettiva chiusura degli accessi pertanto i volontari dovranno essere sul posto loro assegnato con adeguato anticipo e con la divisa di rappresentanza. Non potranno essere accolte variazioni dell’ultim’ora. Si richiede cortesemente, con la massima urgenza e comunque entro le ore 10:00 di venerdì 11.11.2016, di compilare e spedire esclusivamente all’email della SORI (sori.protezionecivile@regione.sardegna.it) la scheda allegata alla presente email. Cordiali saluti, SORI”

CONTINUA A LEGGERE

loading...
Previous VOTO DI SCAMBIO: Renzi spende 160 milioni... ecco come...
Next “TOGLIENDO LA BANDIERA HA VIOLATO LA LEGGE”: RENZI ORA È NEI GUAI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

News

Salerno-Reggio Calabria: l’inaugurazione farsa tra lavori in corso, viadotti sequestrati e lotti scomparsi

Diversi tratti con corsie uniche, lavori ancora in corso, gallerie senza illuminazione. Per non parlare dei tre lotti fatti sparire dal progetto di ammodernamento (e inseriti nel piano di restyling

News

I POLITICI CHE TAGLIANO LA SANITA’ HANNO TUTTI GLI ESAMI GRATIS.

L’assistenza integrativa dei parlamentari vale 17 milioni di euro di rimborsi all’anno.“Non abbiamo bisogno di dare altre garanzie ai parlamentari, ma di farli diventare sempre più normali”. Partiamo da qui,

News

COSTITUZIONE DI TUTTI, NON DEL PD: ECCO PERCHE’ DICIAMO NO!

AL PD e a Renzi questa riforma gliela chiede l’Europa…loro, i pdinni,con i gironlisti leccaculo al seguito, non capiscono un cazzo ne di riforme, ne di economia…sono solamente gli emissari

News

I PARTITI TREMANO DAVANTI AL TRIBUNALE DELL’OPINIONE PUBBLICA !

Roma, 3.01.2017 – “Prima, con la scusa della lotta alle bufale in rete, provano a imbavagliare internet, ormai unico vero squarcio d’informazione indipendente in un sistema mediatico fondato sulla partitocrazia,

News

VERGOGNA CASSAZIONE! CANCELLATO L’ULTIMO DIRITTO DEI DIPENDENTI: LICENZIAMENTO SENZA GIUSTA CAUSA? ECCO LA SENTENZA DELLA VERGOGNA

SE NON AMMAZZA IL JOBS ACT, CI PENSA LA CASSAZIONE – PER I GIUDICI, IL LICENZIAMENTO DI UN LAVORATORE E’ LEGITTIMO SE L’AZIENDA VUOLE AUMENTARE I PROFITTI – LA CORTE

News

Ecco a cosa servono le grandi opere: 21 arresti per corruzione per i lavori della Tav Milano-Genova e dell’A3

Appalti truccati da Nord a Sud, dall’alta velocità ferroviaria alle autostrade. Un’operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza torna a dipingere un’Italia in cui il sottobosco della corruzione affianca